piegaciglia elettrici migliori

Cerchi uno strumento delicato che ti aiuti a ottenere ciglia lunghe e curve in pochi secondi? In questo caso, il piegaciglia elettrico è il tool che fa per te.

Funziona attraverso una testina riscaldata progettata per arricciare le ciglia, creando una piega che dura fino a 24 ore.

I piegaciglia elettrici non rovinano le ciglia e possono essere utilizzati anche tutti i giorni, sia prima del mascara, per modulare la curvatura, sia dopo, per intensificarne l’effetto. Ecco la nostra selezione dei migliori per qualità e tenuta.

Panasonic Eyelash Curler

piegaciglia elettrico panasonic

Grazie ai doppi cuscinetti riscaldati integrati nel pettine, questo piegaciglia elettrico cattura ogni singolo ciglio, compresi quelli più corti e dritti.

Ti basterà premerlo per 3 secondi sulla base dell’arcata cigliare, e altri 3 secondi sulle punte, per ottenere un effetto a lunga durata.

Due plus di questo dispositivo sono l’impugnatura ergonomica, che lo rende pratico e maneggevole, e il design compatto, che permette di inserirlo facilmente nella trousse dei trucchi.

Unico neo: non ha un’entrata USB, ma funziona a pile. Questo significa che dovrai avere sempre a disposizione una pila AAA per poterlo utilizzare quando si scarica.

una donna usa panasonic eyelash curler

TOUCHBeauty Piegaciglia Riscaldato

touchbeauty piegaciglia riscaldato

Un piegaciglia comodo e versatile grazie a tre diversi livelli di temperatura. Impostando il livello 1 si potranno modellare le ciglia delicate e le false eyelashes, mentre il livello 3, che permette al dispositivo di raggiungere i 75 gradi, è ideale per le ciglia molto dritte e rigide.

Il dispositivo si riscalda in appena 10 secondi e garantisce un risultato che dura 24 ore.

Puoi ricaricarlo completamente in circa 2 ore con cavetto USB compreso nella confezione: la durata della batteria è di circa 80 minuti.

Hebeca Piegaciglia Elettrico Professionale

arricciaciglia elettrico hebeca

La particolare inclinazione della testa e il cuscinetto curvo permettono a questo arricciaciglia elettrico di aderire perfettamente al contorno delle palpebre, racchiudendo in una sola volta tutti i peletti.

La temperatura costante di 70 gradi garantisce risultati ottimali e di lunghissima durata.

Per arricciare le ciglia, slanciandole verso l’alto, ti basterà premere il pulsante per 5 secondi, ripetendo l’operazione in diverse posizioni.

Zebbyee Piegaciglia Riscaldato con Scovolino

arricciaciglia riscaldato con scovolino

Un tool per le ciglia pratico da usare grazie al comodo scovolino. Si utilizza come un mascara, pettinando le ciglia dalla base alle punte.

Per risultati ottimali, soffermati qualche istante sul tratto iniziale e su quello finale dei peletti, in modo che il calore abbia il tempo di modellarli. Infine, passa il mascara per fissare la curvatura.

La temperatura massima, di 85 gradi, produce una curvatura estrema anche quando le ciglia risultano per natura molto rigide. Il display digitale ti consente di controllare in ogni momento il livello di calore.

Mlen Piegaciglia Elettrico Portatile

piegaciglia termico portatile

Ideale per chi cerca una soluzione da portare con sé in borsetta, questo piegaciglia è molto leggero e compatto. Può essere utilizzato anche sopra il mascara per rendere le ciglia più lunghe e voluminose.

Un vantaggio di questo piegaciglia termico è la possibilità di selezionare due diversi livelli di temperatura: imposta 45 gradi se le tue ciglia sono fini e deboli, oppure 55 gradi se i tuoi peletti sono normali o robusti.

Il cavetto USB in dotazione permette di ricaricarlo facilmente ovunque, collegandolo al caricabatterie del telefono o al pc.

Il piegaciglia elettrico fa male?

Diversamente dal piegaciglia meccanico, quello elettrico richiede una pressione leggerissima che non danneggia le ciglia. L’arricciamento viene prodotto dal calore, che tuttavia è mantenuto a un livello medio, nel pieno rispetto della salute delle ciglia.

Se le tue ciglia sono particolarmente sottili e fragili, imposta un livello di temperatura massimo di 50 gradi. Se invece sono forti e robuste puoi alzare il livello di calore di una trentina di gradi, senza il rischio di rovinarle.

Il piegaciglia elettrico può essere usato tutti i giorni per intensificare lo sguardo. Se imposti temperature elevate, applica un olio o un siero per ciglia prima di andare a dormire: questo trattamento notturno eviterà che il fusto del pelo si disidrati.

Come si usa il piegaciglia elettrico?

Il corretto utilizzo del piegaciglia elettrico dipende dalla tipologia di dispositivo prescelto.

I modelli dotati di scovolino o pettinino vanno utilizzati pettinando le ciglia verso l’alto. Soffermati qualche secondo sulle diverse parti della lunghezza: le radici, la parte centrale e le punte. Il pettinino riscaldato è ideale anche per allungare e incurvare le ciglia inferiori.

I piegaciglia con cuscinetti in silicone, invece, sono progettati per racchiudere l’arcata cigliare e riscaldarla. Anche in questo caso, tieni in posa il dispositivo qualche istante per fare agire il calore.

La maggior parte dei piegaciglia elettrici può essere usata sia prima che dopo il mascara. In entrambi i casi, il rimmel aiuterà a fissare e a evidenziare ancora di più la curvatura.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *