miglior collagene

Amati dalle star di Hollywood ma anche da tante persone comuni, gli integratori di collagene sono ormai diventati un vero e proprio “tormentone” di bellezza.

I migliori sono venduti in farmacia, dove è disponibile una vasta scelta di prodotti: c’è il collagene in polvere, da disciogliere in acqua o nel succo di frutta preferito, quello in capsule, per chi non ha difficoltà ad inghiottirle, e la versione più facile da usare: il collagene da bere, spesso confezionato in pratici flaconcini.

Tutti questi prodotti hanno due mission ben precise: rendere la pelle più bella ed elastica, e migliorare la flessibilità articolare, nutrendo anche i muscoli.

Cos’è il collagene idrolizzato?

Qualsiasi sia la forma prescelta, gli integratori di collagene sono a base di collagene idrolizzato, ovvero frammentato in peptidi più piccoli attraverso un processo noto come “idrolisi”, allo scopo di renderlo più assimilabile dall’organismo.

Perché assumere un integratore di collagene idrolizzato?

Il collagene è la proteina più abbondante nel nostro corpo e la sua principale funzione è quella di fornire struttura ai tessuti, come la pelle, i tendini, le articolazioni e le cartilagini.

Con l’avanzare dell’età, la sua naturale produzione rallenta, dando origine ad una serie di problematiche, come una pelle meno tonica, articolazioni poco flessibili e una densità ossea ridotta. Gli integratori a base di collagene idrolizzato servono proprio a bilanciare questo deficit, rallentando il processo di invecchiamento.

I migliori integratori di collagene per la pelle

Se lo scopo è la cura della pelle, sono da preferire i prodotti a base di collagene di tipo I, il più abbondante nel corpo umano. Aiuta a rendere la pelle più elastica e luminosa, riduce le rughe e, in combinazione con l’acido ialuronico, ne migliora l’idratazione.

Da Vital Proteins a Swisse, ogni marca ha le sue proposte, che possono comprendere integratori di collagene marino, bovino o vegetale, arricchiti con ingredienti che contribuiscono a rallentare l’invecchiamento cutaneo, come l’acido ialuronico e la vitamina C.

Ecco una selezione dei migliori prodotti per la pelle:

Vital Proteins, collagene in polvere

polvere di collagene vital proteins

Vital Proteins è l’integratore di collagene utilizzato dalla star di Hollywood Jennifer Aniston, una vera e propria fan di questa sostanza anti-age, che lo aggiunge ogni giorno al caffè o agli smoothies.

Il principale vantaggio di questo integratore è quello di contenere ben 20 g di collagene per dose, una concentrazione superiore rispetto alla maggior parte dei prodotti in commercio.

Ideale per chi cerca un integratore per le rughe da sciogliere nelle bevande o nelle pietanze (può essere aggiunto anche ai liquidi caldi, come il tè o il brodo), Vital Proteins è composto da collagene di origine bovina di due tipi:

  • collagene di tipo I: la sua integrazione può migliorare il tono cutaneo, rendendo la pelle del viso più soda e levigata. Inoltre, aiuta a rinforzare i capelli, le unghie e le ossa.
  • collagene di tipo III: mantiene i vasi sanguigni, i muscoli e la pelle in buona salute. In sinergia con il collagene di tipo I, aiuta ad ottenere un aspetto più giovane e sano.

Un altro aspetto che determina la superiorità di Vital Proteins Collagen Peptides rispetto agli altri integratori sul mercato è la sua elevata biodisponibilità: con una percentuale di assorbimento del 90%, viene assimilato in modo ottimale dall’organismo.

Questo gli permette di agire in fretta: per vedere i primi risultati non si dovrà attendere molto, circa 4 – 8 settimane.

jennifer aniston mentre assume il collagene vital proteins

Swisse, collagene da bere

swisse collagene diamond

Arricchito con acido ialuronico, vitamine e minerali, il nuovo integratore di collagene da bere di Swisse è formulato appositamente per contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Il suo punto di forza è proprio la presenza di ingredienti che migliorano la salute della pelle dall’interno: non solo collagene, ma anche acido ialuronico, ad azione idratante e illuminante, ed estratto di semi d’uva, un vero concentrato di antiossidanti.

Completano la formula le vitamine A, E, C e il rame, un mix che protegge le cellule dai radicali liberi che causano l’invecchiamento.

Swisse Collagene Diamond risulta comodissimo da assumere grazie al formato in flaconcini da 30 ml, che possono essere portati con sé in borsa o in tasca. Gli studi clinici dimostrano la sua efficacia dopo 2 mesi di trattamento.

WeSalys, collagene marino

Estratto dalla pelle e dalle scaglie dei pesci, il collagene marino è composto principalmente da collagene di tipo I, che è anche il principale componente della pelle umana.

La sua struttura molecolare, simile a quella del collagene umano, e la sua elevata biodisponibilità lo rendono più facile da assimilare rispetto a quello bovino o suino.

Il miglior integratore di collagene marino idrolizzato è quello prodotto da WeSalys, non solo perché ha una concentrazione di principio attivo maggiore rispetto agli altri (2.500 mg), ma anche perché è arricchito con acido ialuronico e coenzima Q10.

Questi due ingredienti aggiuntivi migliorano l’aspetto della pelle. In particolare, il coenzima Q10 aiuta a difenderla dallo stress ossidativo, rallentando l’invecchiamento.


I migliori integratori di collagene per articolazioni e ossa

In questo caso, è meglio scegliere prodotti a base di collagene di tipo II, una tipologia presente soprattutto nelle cartilagini e nelle ossa. Il loro beneficio principale è la riparazione delle cartilagini danneggiate e la riduzione dell’infiammazione articolare.

Di conseguenza, questi prodotti aiutano a rendere le articolazioni più mobili e sono indicati come coadiuvanti nel trattamento dell’osteoartrosi e delle artriti.

Vediamo quali sono i più efficaci:

Amedial Plus

E’ un integratore di collagene formulato appositamente per la salute articolare. Al suo interno racchiude gli ingredienti migliori per sostenere il funzionamento delle articolazioni e delle cartilagini:

  • collagene idrolizzato di tipo II, che ripara i danni presenti nelle cartilagini e aiuta a mantenerle lubrificate, migliorando la flessibilità articolare.
  • glucosamina solfato e condroitin solfato, che rinforzano le cartilagini articolari, rallentando la progressione dell’osteoartrosi.
  • metilsulfonilmetano (MSM), un composto organico a base di zolfo naturalmente presente negli organismi viventi. Favorisce la rigenerazione delle cartilagini e riduce l’infiammazione a livello articolare.
  • L-carinitina, che migliora il tono muscolare e le prestazioni sportive.
  • vitamina C, che stimola la naturale produzione di collagene.

La dose consigliata è una bustina al giorno, da disciogliere in acqua.

Protocol Plus

Un’ottima alternativa ad Amedial Plus è Protocol Plus: oltre a 5 g di collagene per flaconcino, contiene anche estratto di rosa canina, ricco di antiossidanti che aiutano a ridurre l’infiammazione articolare, e selenio, che contribuisce a migliorare la densità ossea e a proteggere le cartilagini.


L’aggiunta di acido ialuronico potenzia l’azione anti-age

L’acido ialuronico è una sostanza che troviamo spesso abbinata al collagene all’interno degli integratori. Si tratta di una molecola naturalmente presente all’interno del tessuto connettivo, che fornisce idratazione, compattezza ed elasticità alla pelle, donandole un aspetto più giovane e sano.

Proprio come il collagene, l’acido ialuronico promuove anche il benessere delle ossa e delle articolazioni.

Il migliore?

Solgar Ialuronic Formula

Oltre ad offrire tutte le garanzie di qualità e di sicurezza del marchio Solgar, questo integratore propone un eccellente complesso anti-age: BioCell Collagen II, a base di collagene idrolizzato, acido ialuronico a basso peso molecolare e condroitin solfato.

Gli ingredienti sono processati per essere assorbiti più velocemente dall’organismo. Il tutto è reso ancora più efficace dalla vitamina C, che ottimizza la naturale produzione di collagene da parte del corpo.


Collagene marino, bovino o vegetale?

Il collagene marino è prevalentemente di tipo I e assomiglia a quello presente naturalmente nella nostra pelle. Questa particolarità lo rende più digeribile e assimilabile di quello bovino, che invece include varie tipologie di collagene (come i tipi I, II e III).

Quello che viene definito “collagene vegetale”, invece, non è vero e proprio collagene, ma un mix di ingredienti che promuovono la naturale produzione di questa proteina, come estratti di alghe, aminoacidi e vitamina C.

Come si usano gli integratori di collagene?

una donna assume il collagene disciolto all'interno di un frullato

Dosaggio

Il dosaggio ideale è di 5-10 g al giorno di collagene bovino e di 2,5-5 g al giorno di quello marino. Poiché ciascun integratore contiene quantità diverse di collagene idrolizzato, è importante rispettare la posologia raccomandata dal produttore.

Modo d’uso

Dipende dalla forma prescelta. La polvere di collagene può essere disciolta in acqua, in altre bevande (fredde, come frullati e centrifugati, oppure calde, come tisane e caffè) o nei brodi, mentre il collagene liquido, spesso contenuto in flaconcini monodose, può essere bevuto così com’è o diluito in altri liquidi. Le compresse vanno semplicemente deglutite con acqua rispettando il dosaggio consigliato.

Quando assumerli

In generale, si può dire che non c’è un momento migliore in cui assumere gli integratori di collagene. Possono essere presi in qualsiasi momento della giornata, meglio se a stomaco vuoto per facilitarne l’assorbimento. Tuttavia alcuni esperti suggeriscono di assumerli la sera, prima di andare a dormire, in modo da fornire al corpo il collagene necessario per compiere il suo processo di rigenerazione cellulare.

Dopo quanto si vedono i risultati

Dopo 4-8 settimane di assunzione del collagene idrolizzato la pelle appare più elastica, soda e luminosa. Tuttavia, per ottenere risultati duraturi in termini di riduzione delle rughe, è consigliabile proseguire il trattamento per 3-6 mesi. Il ciclo può essere ripetuto dopo una pausa di 3 mesi.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Poiché il collagene è una sostanza naturale che il nostro corpo produce spontaneamente, viene considerato sicuro. Tuttavia, non è sempre vero. Il collagene utilizzato all’interno degli integratori ha un’origine animale e potrebbe scatenare reazioni avverse nelle persone allergiche all’animale da cui è stato ricavato.

Effetti collaterali possono insorgere anche a causa della presenza di molecole a cui si è sensibili, come la glucosamina. Inoltre, l’assunzione di collagene è sconsigliata in caso di gravidanza o allattamento (per mancanza di evidenze scientifiche sui suoi possibili effetti sul bambino).

Il collagene fa ingrassare?

Il collagene non induce un aumento di peso, anzi. Può aiutare a dimagrire riducendo l’appetito e potenziando la massa muscolare. Tuttavia, è importante scegliere integratori di collagene privi di zuccheri o di altre sostanze che forniscono calorie aggiuntive.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *