makeup no makeup

La primavera è alle porte, e con essa cresce la voglia di abbandonare il trucco coprente per un look più naturale. Con il makeup no makeup il trucco c’è, ma non si vede! Per realizzarlo, basta seguire alcune semplici regole.

1. Punta tutto sulla skincare

Se, durante l’inverno, il trucco ci ha permesso di coprire i piccoli difetti della pelle, con l’arrivo della primavera e la scelta di un make-up più leggero, la skincare routine diventa di fondamentale importanza. La pelle del viso deve essere liscia, tonica e luminosa. Per ottenerla, inizia con la pulizia del viso:

  1. passa sul viso un dischetto di cotone imbevuto di acqua micellare fino ad eliminare ogni traccia di trucco.
  2. per aprire i pori, metti a bollire dell’acqua in una pentola, toglila dal fuoco ed esponiti al vapore per circa 10 minuti. Con un asciugamano aperto buttato sulla testa, aumenterai la concentrazione del vapore, evitando che si disperda.
  3. Fai uno scrub leggero. Puoi realizzarlo con una crema esfoliante per il viso o con una miscela fai da te che avrai creato mescolando zucchero, olio di oliva e miele. In questo modo, eliminerai le cellule morte e renderai l’incarnato più uniforme e luminoso.
  4. Applica una maschera viso detox per eliminare i punti neri e le altre imperfezioni, compresa la lucidità.
pelle perfetta

Una volta purificata, la pelle del viso è pronta a ricevere i trattamenti idratanti e nutrienti di cui ha bisogno. Via libera a sieri, creme e gel idratanti, da utilizzare mattina e sera sulla cute struccata. Se hai più di 40 anni, punta su prodotti anti-age specifici per il tuo tipo di pelle, che ti aiuteranno a levigare le rughe e rassodare i tessuti.

2. Scegli un fondotinta leggero

Adesso che la tua pelle è idratata e libera da imperfezioni, è il momento di creare il tuo makeup-no-makeup. Il primo segreto, è quello di realizzare una base leggera scegliendo un fondotinta in siero con coprenza naturale o una BB cream. Lo scopo è quello di uniformare l’incarnato e dare alla pelle un aspetto luminoso, senza, però, creare quell’effetto maschera tipico dei fondotinta ad alta coprenza.

3. Nascondi le imperfezioni

Se il viso presenta imperfezioni evidenti, come brufoletti, rughe e occhiaie, il fondotinta non basta. Completa la tua base make-up utilizzando un correttore fluido, più leggero di quello in stick. Per uniformare e illuminare il contorno occhi, scegli la tonalità giusta in base al colore delle tue occhiaie: il giallo coprirà perfettamente le occhiaie viola, mentre l’arancione è ideale per le occhiaie blu. Armonizza il tutto applicando sopra un po’ di correttore nude.

4. Allunga le ciglia senza mascara

ciglia lunghe senza mascara

Per un makeup no makeup perfetto, ti consiglio, ahimè, di rinunciare al mascara. Difficile, infatti, trovare un mascara che non si noti! Molto meglio puntare su un allungamento delle ciglia naturale. Puoi optare per la laminazione ciglia dall’estetista, oppure (ma, in questo caso, ci vuole più tempo!) applicare un siero ciglia allungante e rinforzante. Un altro escamotage per ottenere ciglia lunghissime senza mascara è quello di utilizzare un primer ciglia trasparente o nero.

5. Accendi le guance con toni naturali

makeup no make up: focus sul blush

E’ uno dei passaggi chiave per realizzare un look naturale: il make-up delle guance deve esserci, ma non si deve vedere! Applicando un blush in crema rosato o pesca, le gote si accenderanno di un colorito fresco e naturale. L’effetto sarà simile a quello che otterresti trascorrendo una giornata all’aria aperta, in campagna, immersa nella luce del sole. I blush cremosi sono facilissimi da stendere: non è necessario usare il pennello, basta sfumarli bene con le dita. Il segreto per ottenere un effetto “pelle baciata dal sole” è quello di applicarli anche sul ponte del naso.

6. Scegli un lipstick nude

Opta per un trucco labbra invisibile. Come? Ti basterà scegliere un lipstick nude lucido o un balm colorato. L’obiettivo è mantenere le labbra idratate per tutto il giorno e dare loro una brillantezza naturale. Evita, invece, i rossetti matte, che conferiscono alla bocca un colore artificiale. Al di sotto del make-up, le labbra devono essere assolutamente perfette, dunque non dimenticare di eseguire uno scrub una volta a settimana e di curarle con burrocacao e maschere idratanti.

7. Realizza un trucco occhi naturale

Stendi una piccolissima quantità di correttore su tutta la palpebra mobile, in modo da camuffare eventuali discromie che appesantiscono lo sguardo. Con un pennellino, sfuma un po’ di terra sopra la piega palpebrale: questo ti aiuterà a creare una leggera tridimensionalità. In alternativa, puoi scegliere un ombretto leggero: l’importante è optare per tonalità neutre, come il beige e il rosato, evitando i colori satinati. Dulcis in fundo, definisci le sopracciglia con l’apposita matita: per un makeup no makeup impeccabile, esegui dei tratti leggeri, facendo attenzione a riempire tutti i buchetti.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *