Sappiamo tutte quanto sia importante nascondere le occhiaie per dare un aspetto più sano e luminoso a tutto il viso.

In genere, questo risultato viene raggiunto utilizzando il correttore, un cosmetico formulato appositamente per camuffare le discromie della pelle. Ma cosa succede se non lo abbiamo a disposizione? Se ce lo siamo dimenticate, è terminato, o, ancora, non ci piace il suo effetto sulla pelle?

In questo articolo, ti svelerò alcuni trucchetti per coprire le occhiaie senza utilizzare il correttore. Vedremo come farlo sia sfruttando l’effetto di altri prodotti per il make up, come il rossetto, sia attraverso alcuni rimedi naturali.

1. Copri le occhiaie con il rossetto

Qualche anno fa, abbiamo visto impazzare questo metodo sui social. Richiede l’uso di un rossetto rosso corallo e di un fondotinta con coprenza medio-alta.

  1. Applica una piccola quantità di rossetto sotto gli occhi
  2. Sfumala bene con le dita o con un pennellino pulito
  3. Termina coprendo il tutto con un fondotinta

Questa tecnica è particolarmente indicata per chi ha una pelle olivastra segnata da occhiaie scure. Il rossetto crea una base colorata sotto gli occhi, più semplice da coprire rispetto all’alone grigio-blu delle occhiaie.

E’ fondamentale terminare il lavoro utilizzando un fondotinta levigante dotato di una buona coprenza e resistente all’acqua, in modo che non si sciolga con il sudore.

2. Usa sapientemente l’illuminante

occhiaie camuffate con l'illuminante

Creare dei punti luce in zone strategiche del viso, non lontane dallo sguardo, può aiutare a dare al contorno occhi un aspetto più luminoso e rilassato.

Dopo aver applicato il fondotinta su tutto il viso, compresa la zona sotto gli occhi, e completato il make-up, preleva un po’ di illuminante con un pennellino.

Passa il pennellino, con movimenti leggeri avanti e indietro, sulla parte più alta dello zigomo, e muovilo su e giù per sfumare bene. Termina il lavoro sfumando l’illuminante anche sulla parte iniziale della gota.

Questa tecnica darà luce allo sguardo e minimizzerà la visibilità delle occhiaie. E’ efficace sia con che senza il correttore.

3. Correggi le occhiaie senza make-up con l’impacco di camomilla

Se preferisci coprire le tue occhiaie senza utilizzare il make-up, puoi semplicemente ridurle con un impacco naturale. Il più efficace è quello a base di camomilla.

I fiori di camomilla, infatti, sono ricchi di flavonoidi con proprietà lenitive, antinfiammatorie e schiarenti.

  1. Posiziona una bustina di camomilla in una tazza
  2. Versaci sopra l’acqua bollente
  3. Lascia in infusione fino a che non si sarà raffreddata
  4. Sdraiati e applica le due bustine di camomilla sopra gli occhi
  5. Lascia agire per circa 20 minuti

Il contorno occhi apparirà immediatamente più radioso e rilassato.

Per una maggiore efficacia, lascia riposare la camomilla in frigorifero per 30 minuti prima dell’applicazione. Il freddo svolge un’azione vaso-costrittiva che aiuta a decongestionare le borse e a ridurre l’infiammazione dei vasi sanguigni.

4. Sposta l’attenzione dal contorno occhi con il blush

trucco per nascondere le occhiaie senza usare il correttore

Un trucchetto smart per nascondere i difetti del contorno occhi, come rughe, borse e occhiaie, è quello di dare colore alle guance.

Scegli un blush in crema, che ha un finish più naturale di quello in polvere, preferendo colori accesi, come pesca, corallo e fragola. Applicane una piccola quantità sui pomelli (la parte del viso che sporge quando sorridi) e sfuma verso gli zigomi.

Questo trucchetto conferirà al tuo volto un aspetto più fresco e luminoso, minimizzando la visibilità delle occhiaie.

5. Camuffa le occhiaie scure abbronzandoti

L’abbronzatura può aiutarti a cancellare perfino le occhiaie nere senza bisogno di usare il correttore. Quando ci si espone al sole, la melanina migra verso gli strati più superficiali della pelle, rendendola scura.

Questo cambiamento di tonalità aiuta a rendere l’incarnato più uniforme, camuffando i difetti, come i brufoli, le macchie e le occhiaie.

Naturalmente, è fondamentale abbronzarsi in modo graduale, evitando di esporsi al sole nelle ore centrali del giorno, e proteggendo la pelle con una crema solare adeguata. Prendere troppo sole, infatti, potrebbe produrre l’effetto contrario e favorire la comparsa di gonfiore sotto gli occhi.

6. Applica il patch occhi almeno una volta a settimana

patch occhi

I patch sono speciali cerotti imbevuti di sostanze specifiche per il contorno occhi, come acido ialuronico, vitamina C e caffeina. Agiscono non solo sulla pelle, ma anche sul microcircolo, sgonfiando i vasi sanguigni responsabili del colore viola delle occhiaie.

In genere, hanno una forma a mezzaluna che copre lo spazio tra l’occhio e la parte superiore dello zigomo.

Utilizzare i patch 1 o 2 volte a settimana può aiutarti a schiarire gli aloni scuri sotto gli occhi e cancellare le borse. Ti basterà tenerli in posa circa 15 minuti, il tempo di far assorbire gli ingredienti.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *